GUARANA’

con Nessun commento

Paullinia sorbilis
Parti usate: pasta di semi In Brasile il guaranà è usato per la preparazione di bevande stimolanti e toniche che vengono consumate in gran quantità. Esso è ricco di caffeina (sempre combinata con l’acido tannico), tannino, catechina e colina. In fitoterapia si sfrutta l’effetto antifatica e nervino del prodotto: il suo potere stimolante è da due a cinque volte superiore al caffè stesso. Di notevole interesse è l’impiego del prodotto come astringente intestinale il cui effetto è da attribuirsi ad un tannino amorfo contenuto nei semi.

Guaranà è un coadiuvante tradizionale per:

  • Affaticamento
  • Astenia
  • Miglioramento del rendimento nell’ attività sportiva
  • Aumento della capacità di di concentrazione mentale
  • Aumento della capacità di resistenza agli stimoli dell’appetito durante le diete dimagranti

Lascia un commento